Notice
Cooperare per imparare: grazie alla Chiesa Valdese PDF Stampa
Mercoledì 29 Ottobre 2014 13:14

Partiranno nei prossimi giorni le attività del progetto Soccorso scolastico – cooperare per imparare che si propone, come obiettivo generale, di supportare la scuola pubblica nel compito di rispondere efficacemente ai crescenti bisogni di accoglienza e integrazione, di risposta al disagio e alla dispersione, proponendo un percorso di crescita diretto soprattutto verso quegli studenti che manifestano maggiori difficoltà a conseguire risultati scolastici positivi o che, senza alcun sostegno esterno, rischiano l’espulsione o la marginalizzazione.

 

Come obiettivo specifico, il progetto si propone di realizzare dei percorsi di studio e recupero scolastico gratuiti e dunque aperti a tutti, che, attraverso diverse modalità e approcci che li caratterizzano, sono finalizzati a promuovere l'autonomia e le competenze necessarie ai giovani studenti per frequentare adeguatamente la scuola e concludere positivamente il percorso scolastico.

 

I diversi interventi sono progettati sia al fine di dare un aiuto misurabile direttamente in termini di miglioramento della prestazione scolastica, sia per costruire un’esperienza condivisa che favorisca l'inclusione.

Per la prima volta quest’anno l’Associazione potrà contare non solo sulle proprie risorse volontarie, ma anche su un finanziamento stanziato dalla Chiesa Valdese, che ogni anno destina l’Otto per Mille dei cittadini e delle cittadine ad attività sociali, di promozione culturale e di assistenza alle fasce più deboli della popolazione. Nel 2013 la Chiesa Valdese ha infatti finanziato più di 900 progetti nazionali e internazionali; quest’anno, secondo gli ultimi dati diffusi, i progetti sostenuti saranno 697 in Italia e 456 all’estero.

Con il sostegno che riceviamo AltraMente potrà condurre più efficacemente i suoi interventi, che già da 5 anni realizza nelle scuole, ampliando l’offerta dei laboratori di lingua italiana, di scrittura e lettura in alcune scuole del V municipio e di Ponte di Nona. Attraverso i laboratori e l’aiuto allo studio con interventi di didattica ludica studenti di scuole elementari e medie inferiori trovano occasioni per appassionarsi al libro e alla parola scritta. E dare vita a percorsi di rispetto reciproco, cooperando nel lavoro e nello stare insieme. I laboratori sono luoghi felici di apprendimento e di incontro tra diverse culture. Le risorse destinate ad AltraMente saranno destinate a questo scopo con l’intento anche di promuovere la conoscenza della lingua italiana per minori stranieri fondamentale per permettere loro di conseguire il successo scolastico. L’apprezzamento del nostro progetto da parte della Chiesa Valdese ci fa particolarmente piacere, sia per le scuole con cui operiamo, sia per i nostri volontari che vedono finalmente riconosciuto pubblicamente l’impegno profuso.

Le nostre attività si qualificano per il significato della relazione che contengono: lo scambio tra operatori e studenti, il rapporto con le famiglie e i docenti rende ricco il nostro contributo alla scuola pubblica. I nostri interventi, infatti, non intendono in alcun modo sostituirsi al lavoro della scuola ma essere di accompagno e di supporto per rendere sempre più ricco il percorso formativo.

 


AltraMente - scuola per tutti • Sede legale: Corso d'Italia, 29 • 00198 Roma

P. IVA: 10582921002 • C.F.: 97550990580 • info@altramente.org

 

Cerca nel sito

Pezzettini 2017. Festa della Lettura a Torpignattara