Notice
AltraMente Scuola per tutti - Politica e società > Mondo
Altramente a Tunisi PDF Stampa
Lunedì 23 Marzo 2015 10:54

FSM TUNIS 2015

Espace: Alternative Méditerranéenne

Forum Italo -Tunisien pour la citoyenneté Méditerranéenne; ALTRAMENTE, ARCI, CIME (Conseil Italien Mouvement Européen) FIOM, RACMI (Réseaux Associations Communauté Marocaine en Italie) SEM (gauche euro-méditerranéenne) TRANSFORM ITALIA, Union des Associations marocaines en Ligurie:

Les activités dans le FSM de Tunis –Mars 2015-

 

 
La Via Campesina commenta il processo elettorale in Honduras PDF Stampa
Venerdì 29 Novembre 2013 11:51

Declaración de la Delegación de Observación de la Vía Campesina en el proceso electoral de 24 de Noviembre del 2013 en Honduras

La Vía Campesina participó con 60 observadores y observadoras internacionales en el marco de las elecciones hondureñas de 24 noviembre del 2013 con el objetivo de apoyar y respaldar los Derechos Humanos y electorales del Pueblo Hondureño, así como al Movimiento Campesino organizado.

 
Reddito di base incondizionato, una realtà in Svizzera? PDF Stampa
Venerdì 29 Novembre 2013 11:10

Filippo Contarini - Alcuni lo vedono come una semplice proposta steineriana, un “impulso culturale”, ma potrebbe ottenere molto di più e spiazzare tante certezze che ci accompagnano da un secolo e mezzo. Vuole rimodellare le condizioni economiche della nostra vita in società. Insomma, in Svizzera è ormai una proposta politica giunta al banco di prova: tra due anni la popolazione voterà e potrebbe essere giunto il momento di testare concretamente il reddito di base incondizionatoL’idea non è nuova, né è un unicum elvetico. Il reddito incondizionato fa parte di una discussione che affonda le sue radici nel primo illuminismo ed è stato studiato e analizzato da economisti di tutto il mondo.

 
Afghanistan, torna di moda la lapidazione PDF Stampa
Giovedì 28 Novembre 2013 10:45

Enrico Campofreda - Sulla vita delle donne, sottoposta alle pietre d’una nuova lapidazione per adulterio, Hamid Karzai lavora per una successione nel segno dell’oscurantismo. E’ di queste ore la notizia che il ministero della Giustizia afghano prende in esame una bozza di riforma del codice penale che prevede la reitroduzione della lapidazione (come nel quadriennio talebano) allargando la condanna capitale anche all’uomo reo. Il direttore dell’ufficio legislativo ha già difeso la proposta trovandola, a suo dire, consona ai dettami della Shari’a. Le associazioni umanitarie sono insorte lanciando un appello alle massime cariche afghane per fermare la misura criminale.

 
Bachelet no logra triunfar en primera vuelta en las elecciones de Chile PDF Stampa
Lunedì 18 Novembre 2013 11:24

Redazione - Pubblichiamo un esaustivo articolo da EL PAIS sulla prima tornata elettorale delle presidenziali in Cile. La socialista Bachelet è in netto vantaggio, ma non raggiunge il 50%. Si va quindi al ballottaggio il 15 dicembre. Importante segnalare come entrino nel "Congreso" 4 leader delle mobilitazioni studentesche del 2011: Camilla Vallejo, Karol Cariola, Giorgio Jackson e Gabriel Boric.

da El Pais - Pese a todos los pronósticos de la centroizquierda chilena y al optimismo de la exmandataria socialista, Michelle Bachelet, la candidata de la Nueva Mayoría no logró triunfar en primera vuelta en las elecciones presidenciales de este domingo: la pediatra de 62 años obtuvo un 46,68% de los votos con un 99,34% de las urnas escrutadas, y deberá competir en la segunda vuelta con la postulante de la derecha, Evelyn Matthei, el próximo domingo 15 de diciembre.

 
Svizzera, il referendum sul reddito minimo incondizionato si farà PDF Stampa
Mercoledì 13 Novembre 2013 01:00

Redazione - Si terrà a Roma nella primavera del 2014 il vertice europeo sulla disoccupazione giovanile. Lo ha annunciato da Parigi, dove si trova al summit Ue, il premier Enrico Letta. "Conferenza dei primi ministri Ue sull'occupazione dei giovani", così si chiamerà l'incontro. L'Europa non riesce a trovare risposte adatte allo scivolamento rapido verso tassi di disoccupazione allarmanti, e vertici di questo tipo si concludono spesso con un nulla di fatto o con misure irrisorie che non risolvono il problema. In Svizzera, invece, c'è una novità da guardare con attenzione: è un referendum sul "reddito minimo incondizionale", di cui di seguito proponiamo un articolo di spiegazione, tratto da controlacrisi.org

 
La guerra civile in Iraq e lo spettro di un nuovo stato sunnita PDF Stampa
Martedì 05 Novembre 2013 10:09

Marco Calamai, da resetblog - Al Maliki, primo ministro iracheno, ha trovato negli Usa, in occasione della sua seconda visita ufficiale (la prima fu nel 2011, quando gli americani lasciarono il paese dopo otto anni di occupazione), un clima politico a dir poco diffidente nei suoi riguardi. Le ragioni? Il paese sta di nuovo scivolando in una sanguinosa guerra civile tra sciiti e sunniti: circa mille morti nell’ultimo mese, quasi settemila, secondo l’Onu, nell’ultimo anno. Al Maliki, che si è sempre dichiarato amico degli Stati Uniti, ha chiesto ad Obama nuove forniture militari, da pagare con il petrolio, per far fronte alla sfida, sempre più aggressiva, dei gruppi “terroristi” arabo-sunniti, legati in modo diretto o indiretto ad Al Qaeda.

 
Afghanistan, criminali candidati alle elezioni presidenziali PDF Stampa
Giovedì 17 Ottobre 2013 09:03

OsservatorioAfghanistan – I candidati alle elezioni presidenziali del 2014 in Afghanistan sono ex militari e comandanti delle milizie implicati in gravi violazioni dei diritti, crimini di guerra e crimini contro l’umanità. Il fallimento del governo afgano nel perseguire questi criminali pone in primo piano l’importanza dell’accountability nel futuro dell’Afghanistan. Human Rights Watch ha chiesto al governo afghano l’abrogazione della recente amnistia e delle leggi elettorali che impediscono alla Commissione per i reclami elettorali di bandire i candidati alla presidenza e alla vice presidenza che sono responsabili di atrocità del passato.

 
La nascita del partito X in Spagna PDF Stampa
Venerdì 11 Ottobre 2013 09:54

Redazione - Il 9 ottobre si è svolta la prima conferenza stampa del nascente "Partito X", che ha preso piede in seguito al movimento degli "indignados" spagnoli. Qualcuno li paragona al Movimento 5 stelle nostrano, ma è davvero così? Pubblichiamo due articoli, uno de "EL PAIS" e l'altro da "LE MONDE", per cominciare a capirci di più...

El partido X se quita la máscara

Lola Hierro, el paisEl Partido X, una agrupación política surgida hace 10 meses del Movimiento 15-M y movimientos ciudadanos de protesta social, ha abandonado este martes el anonimato con su primer acto público, en el que se ha presentado bajo la premisa de representar la voz de la ciudadanía y como un “imprevisto” que va a alterar los planes electorales de los partidos políticos tradicionales.

 
Quei falsi Stati del Medio Oriente PDF Stampa
Lunedì 07 Ottobre 2013 09:11

Marco Calamai - Come leggere la crisi del Medio Oriente? Come spiegare il sostanziale fallimento delle rivolte arabe e i conflitti interni scoppiati in Siria, Iraq, Libano, Libia e via dicendo? Come evitare di perdersi nella confusa nebulosa di titoli e articoli che in realtà inseguono singoli avvenimenti che fuori da una visione d’insieme non aiutano a capire il “filo logico” dei fenomeni di “lunga durata” che stanno dietro l’esplosiva conflittualità che attraversa il Medio Oriente? Un punto appare comunque chiaro: l’assetto geopolitico sortito dalla fine della prima Guerramondiale con la spartizione forzata dell’impero ottomano non regge più al moltiplicarsi dei contrasti e dei conflitti interetnici e interreligiosi.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 13


AltraMente - scuola per tutti • Sede legale: Corso d'Italia, 29 • 00198 Roma

P. IVA: 10582921002 • C.F.: 97550990580 • info@altramente.org

 

Cerca nel sito

Pezzettini. Festa della Lettura a Torpignattara