Notice
Donald Norman - La caffettiera del masochista Stampa
Mercoledì 18 Gennaio 2012 11:27

Rescensione di Fiorella Palomba - La caffettiera del masochista di Donald Norman (prima edizione 1990, 352 pagine)

Un libro mito. Leggendolo vi sentirete meno scemi nel fare i conti con gli oggetti complessi. La caffettiera del masochista già nella copertina (una cuccuma elaborata) ci pre-annuncia i problemi che l’utente ha con i più comuni oggetti d’uso: orologi digitali, porte, maniglie, telefoni, interruttori etc. Designers di fama sono messi alla berlina, perché creano oggetti che curano l’estetica a discapito della funzionalità. Donald Norman, professore di psicologia, scienze cognitive e informatica alla Northwestern University, in modo semplice e lineare, fa conoscere le leggi teoriche del buon design. Norman sostiene che un oggetto, perché sia utile e pratico, debba rispondere a queste caratteristiche: - “inviti all’uso” chiari e visibili atti per far capire al destinatario a cosa esso serva e come si debba usarlo - essere “ergonomico”, comodo e semplice nel suo utilizzo offrire feed-back perché l’utilizzatore abbia la certezza del risultato voluto