Notice
Ripartono i laboratori di AltraMente Stampa
Lunedì 27 Ottobre 2014 13:02

Ripartono i laboratori di AltraMente:

TUTTI IN FORMULA OPEN: DECIDI TU GIORNI E ORARI!

Come funziona

Scegli dalla lista dei nostri laboratori quello che più ti interessa, invia una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. indicandoci le tue disponibilità di giorni e orari e pre-iscriviti.

Al raggiungimento del numero minimo di pre-iscritti, ti contatteremo e pianificheremo giorni e orari del laboratorio sulla base delle esigenze dei partecipanti.

Pagherai la quota di partecipazione al laboratorio solo nel momento in cui parte.

La pre-iscrizione non è vincolante e puoi decidere di spostare la tua partecipazione anche a sessioni successive.

Dettaglio e programma dei corsi

Cucitoo: Riuso sartoriale creativo

AltraMente, in collaborazione con Laura Di Stefano (Like a Paper Doll), organizza "Cuci-too. Il laboratorio di riuso sartoriale creativo".

Per rinnovare il guardaroba riutilizzando gli abiti che riempiono i nostri armadi.
Per trasformare abiti in disuso, fuori moda o mai indossati in capi creativi.

Acquisirai un metodo con cui poter riutilizzare i tuoi vestiti, guardandoli con nuovi occhi.
Lavoreremo, sin da subito, sulla trasformazione degli abiti.
Progetteremo e realizzeremo insieme nuovi capi originali e fatti su misura!

Porta tantissimissime cose: stoffa, vestiti, jeans, pantaloni.
Svaligia gli armadi.
Scegliamo insieme il progetto con il materiale a disposizione ed iniziamo subito a lavorarci.

Puoi portare scucirino, forbicine, forbici da taglio, spilli e cotone per imbastire o qualsiasi altro attrezzo che pensi possa esserti utile.

Informazioni

Il laboratorio si articola in 4 incontri di 2h30' a cadenza settimanale.
Inizia il 13 novembre 2014 e si svolge il giovedì dalle ore 19:00 in Via Castruccio Castracane 26-28a (Pigneto).

Teatrodanza

IL TEATRO DELL’ INCONTRO: SCOPRIRE LA TEATRALITA’ DENTRO OGNUNO DI NOI

L’ arte non è una manifestazione delle nostre abilità ; è strumento prezioso per dare risposte ai nostri bisogni reali.
Jerzy Grotowsky (1933-1999 regista pedagogo)

Il laboratorio teatrale proposto da Altra Mente – Scuola per tutti, è uno spazio fisico e mentale di ricerca delle proprie potenzialità creative e comunicative e di sperimentazione dei molteplici e interagenti linguaggi e tecniche espressive provenienti dalla disciplina teatrale che permettono di conoscere, far emergere, sviluppare, modificare, sostenere il proprio “Io” in relazione alla realtà.

Obiettivo ultimo è la promozione dell’integrità psico-corporea della persona in tutte le sue componenti: fisica, emotiva, cognitiva, relazionale, sociale.

Aree di indagine

Area del linguaggio non verbale: corpo e movimento

Training fisico di riscaldamento;

Training fisico-espressivo;

La relazione singolo-gruppo (attore- coro);

La costruzione corporea del personaggio.

Area del linguaggio verbale: voce/parola

La respirazione fonatoria;

Educazione vocale;

Lettura/recitazione espressiva e artistica.

Area del linguaggio drammaturgico

Il testo drammatico: analisi della struttura;

Dalla scrittura teatrale all’auto-drammaturgia.

Il laboratorio è suddiviso in 3 moduli di 2 mesi l'uno, frequentabili separatamente o l'uno in seguito all'altro.

Modulo 1. La musica del corpo

  • training fisico-espressivo
  • educazione alla respirazione economica
  • improvvisazione corporea
  • elementi di teatrodanza

Obiettivi:

  • ascolto dei messaggi del corpo
  • liberazione e scarica delle forze pulsionali
  • sviluppo del controllo muscolare
  • coordinazione respiro-movimento
  • consapevolezza del Sè e del gruppo

Finalità: benessere psico-fisico attraverso la ricerca espressiva individuale per dar senso e significato alla propria esistenza.

Modulo 2. Voce e parola

  • training fisico
  • allenamento muscolare alla respirazione vocale
  • educazione vocale
  • rapporto voce/corpo
  • elementi di teatrodanza
  • training vocale alle recitazione
  • il potere delle parola

Obiettivi:

  • esplorazione e sperimentazione delle potenzialità respiratorie e vocali
  • sperimentazione della correlazione tra linguaggio sonoro/verbale e gestuale
  • ricerca di un nuovo linguaggio comunicativo per esprimere il mondo emotivo del partecipante

Finalità: Consapevolezza del Sè attraverso il respiro, la voce e parola per rivelare i bisogni espressivi individuali e di gruppo.

Modulo. Dramma e autodramma

  • training fisico-espressivo
  • elementi di teatrodanza
  • costruzione del personaggio
  • scrittura teatrale
  • lavoro sul testo drammatico/autodrammatico
  • la messinscena

Obiettivi:

  • ricerca e consapevolezza di forme espressive che esprimano il mondo interiore del personaggio
  • conoscenza della struttura e degli elementi specifici del testo drammatico
  • ricerca del sottotesto attraverso il corpo-movimento
  • stesura ed elaborazione di una breve autodrammaturgia
  • ricerca registica individuale e collettiva della messinscena del testo drammatico

La docente

Deborah Bertagna

Nata a Milano il 01/01/78 , è educatrice e formatrice teatrale.

Formazione: Laurea in “Scienze dell’ Educazione e della Formazione” presso l’ Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Esperienze lavorative : educatrice presso Scuole dell’Infanzia, Scuole Primarie, C.a.g. dove realizza progetti di gioco drammatico per l’infanzia e laboratori teatrali con adolescenti, in collaborazione con il “C.r.t- Centro di Ricerche Teatrali - Teatro Formazione” sede Fagnano Olona (Va). Direzione artistica e scientifica: Prof. Gaetano Oliva.

Attrice e formatrice teatrale presso la compagnia teatrale “ Teatro Instabile” all’interno della Seconda Casa di Reclusione “Milano-Bollate” (MI)

Dettagli del laboratorio

Durata del corso: ogni modulo è composto da 8 lezioni settimanali di 2 ore l'una

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: Nessuna

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 6 – max 20.

Contributo d’iscrizione: € 120,00 a modulo + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività.

Arabo

Il corso si propone di esplorare le basi della grammatica e della sintassi della lingua araba. Si partirà dall'alfabeto per arrivare alle principali forme verbali, allo scopo di essere in grado, a fine corso, di leggere e comprendere brevi brani. Si darà ampio spazio alle esercitazioni, fondamentali per consolidare le nozioni acquisite, e all'arricchimento del vocabolario. Lo studio della grammatica sarà affiancato da quello della lingua parlata, in particolare il dialetto siro-libanese, con le formule di saluto e gli elementi base della conversazione.

1. Scrittura e lettura

L’alfabeto,

- Le vocali brevi

- Segni speciali

- Declinazioni: il nominativo indeterminato

2. Morfologia e nozioni sintattiche

2.1 Radice e forma

2.2 L’articolo

- Lettere lunari e lettere solari

- Declinazioni

2.3 La frase nominale

- Aggettivo in funzione di attributo o di predicato

2.4 Lo stato costrutto

2.5 I generi: maschile e femminile

- Classi dei nomi femminili

- Formazione del femminile

- Accordo dell’aggettivo

2.6 I numeri

- Plurale sano maschile

- Plurale sano femminile

- Plurale fratto

- Duale

2.7 I pronomi personali

- Pronomi isolati

- Pronomi suffissi e loro funzioni

- Mutamenti del nome con pronome suffisso

2.8 Il verbo avere

2.9 I dimostrativi

- Pronomi dimostrativi

- Aggettivi dimostrativi

- Accordo del dimostrativo con il nome

2.10 I pronomi relativi: uso e sintassi

2.11 I gradi dell’aggettivo

2.12 I numeri

- Cardinali da 1 a 10

- Cardinali da 11 a 19

- Cardinali da 20 99

- Cardinali da 100 in poi

- Ordinali

2.13 Il verbo

- Nozioni generali

- Perfetto: coniugazione

- Accordo del verbo con il suo soggetto

Negazione del perfetto

La docente

Paola Pizzi

Laureata in Lingua e Letteratura araba all'Università Ca' Foscari di Venezia, si è specializzata in Studi arabo-islamici presso il Pontificio Istituto di Studi arabi e d'Islamistica (Pisai) a Roma. Ha frequentato corsi di arabo nei Paesi arabi, in particolare in Siria. Dal 2000 al 2011 ha insegnato Mediazione linguistica dall'arabo in italiano presso la Libera Università 'Luspio' di Roma e ha al suo attivo diverse pubblicazioni. Attualmente lavora come traduttrice presso l'agenzia di stampa Adnkronos International di Roma.

Dettagli del laboratorio

Durata del corso: 30 ore divise in 12 lezioni di 2 ore e mezza

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: nessuna

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 5 – max 7

Contributo d’iscrizione: € 290,00 + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività.

Corso base di lingua russa

Il corso si propone di porre le basi per la comprensione e l'utilizzo della lingua russa, l'alfabeto, la grammatica e le sue eccezioni, accompagnando la teoria con esercitazioni e conversazioni.

LEZIONE 1

Prima parte

  1. Cenni sulle lingue slave.

  2. Alfabeto russo e traslitterazione.

  3. Suoni e lettere (consonanti dure e dolci, sorde e sonore; segno duo, segno molle).

Seconda parte

  1. Testi: “Io studio la lingua russa”, “A lezione” (pagg 22, 23).

2) Grammatica: Pronomi personali;

Verbi: Prima coniugazione (“znat’”, “ponimat’”, izucat’” ) infinito e indicativo presente

Negazione “Ne”

LEZIONE 2

  1. Testi :“Una lezione” ; “Presentazione” (pagg 26, 27), La nostra classe” (pag 33).

  2. Grammatica: Verbi: Seconda coniugazione: indicativo presente (,“govorit’”, perevodit’”);

Pronomi e aggettivi possessivi;

prima declinazione. Nomi maschili animati e inanimati in consonante dura e molle, eccezioni,

neutri di tipo duro e molle.

LEZIONE 3

  1. Testi: “Di chi è questo manuale?” (pag 49), “Come si dice in russo?” (50)

  2. Grammatica. Seconda declinazione (femminile in –a e –ja);

terza declinazione in consonante molle.

Nomi neutri in –e e –mja;

uso di “ego”, “ee”, “ikh” in senso possessivo. “U menja”.

Proposizioni subordinate.

LEZIONE 4

  1. Testi :“Tanja e la sua famiglia (63),Tanja ci invita a farle visita” (pag 73)

  2. Grammatica: Aggettivi maschili, femminili e neutri a tema duro;

Aggettivi in velari e sibilanti (o biascicanti);

aggettivi a tema molle;

aggettivi in forma breve;

LEZIONE 5

1)Testi: “Nel convitto” (pag 88) : “L’appartamento”, La famiglia” (pagg 96, 97)

2) Grammatica: costruzione col verbo impersonale “interesovat’”;

coniugazione di altri verbi (pag 89)

Pronome “etot”

3)Vocaboli su appartamento e famiglia.

LEZIONE 6

  1. Testi: “I miei amici” (pag 103); “Al concerto”; “A Mosca proseguo lo studio del russo” (pagg 110, 111)

2)Grammatica: Stato in luogo con prepositivo e preposizioni “v” e “na” (pagg
107, 111, 121,122);

Verbo “zhit’”;

verbi: il tempo passato; tempo passato del verbo essere.

3)Vocaboli: i colori.

LEZIONE 7

  1. 1)Testi: “Ritratti” (pag112); “Conoscenza e invito (pag 120) :”In albergo”, “Al mattino”, “L’incontro” (pagg 132- 134)



2) Grammatica: Genitivo per indicare appartenenza;

genitivo per caratterizzare una persona;

genitivo con “net”; :

genitivo sing coi numerali 2, 3, 4;

numeri cardinali (1-10) e ordinali .

verbi riflessivi, presente (pag138) e passato (pag156)

3) Vocaboli: il corpo umano

LEZIONE 8

  1. Testi: “Una gita”, “A sera” (pag 143, 145)

  2. Grammatica: Moto a luogo con “v” o “na”+ accusativo;

verbo “Moc’”, presente e passato

aspetti: perfettivo e imperfettivo

verbo “idtj” e altri verbi di moto;

aggettivo “dolzhen” per indicare “dovere”.

  1. Pronuncia “t” e “d” dolci.

LEZIONE 9

  1. Testi: “Vado alla Casa dell’amicizia”, “Alla casa dell’amicizia..”, “Conversazione durante la serata alla Casa dell’amicizia” (pagg 152, 153);

  2. Grammatica: “u”+ genitivo;

proposizioni relative con “kotoryj”;

domande e risposte con “pocemy” e “potomy cto”;

verbi: “izucat’” e “ucit’”

  1. Numeri cardinali 11-20.

LEZIONE 10

1)Testi: “Il clima” (pag 160), Che tempo fa”(pag 168),“ Che tempo ci sarà domani”, “Al telefono”, “Riposo estivo” (pagg 168-169)

2)Grammatica: prepositivo per indicare i mesi;

stagioni;

proposizioni impersonali;

operazioni matematiche: + e -;

numerali cardinli 20-100;

“u menja” al passato e al futuro;

verbi: futuro del verbo essere;

verbo essere al passato e al futuro nelle locuzioni impersonali;

usi del verbo “idtj”

LEZIONE 11

  1. Testo: “Una lezione di geografia a scuola” (pag 179), “Qualche parola sul mangiare” (pag 187)

  2. Grammatica: dativo dei pronomi pers. con i verbi “govorit’”, “otvecat’” e altri;

dativo dei sostantivi con gli stessi verbi:

futuro dei verbi di aspetto imperfettivo;

accusativo con “v” per indicare il tempo;

verbo “davat’”;

verbi “idtj” e “khodit’

LEZIONE 12

  1. Testi: “Andiamo al ristorante” , “Al ristorante” (pag 197), “Al negozio di generi alimentari”, “Andiamo al concerto” (206-207).

  2. Grammatica: “s” +pronomi allo strumentale per indicare compagnia (pag 206);

“u” + sostantivi al genitivo per indicare luogo;

interrogative dirette e indirette con “li”;

genitivo partitivo (pag

Ripasso generale.

La docente

Sonia Ceneroni

Laureata in lingue (inglese, russo e spagnolo) nel 2007, nel 2009 consegue la specializzazione in traduzione letteraria e tecnico-scientifica.

Dal 2003 impartisce lezioni private di lingue e materie umanistiche (greco, latino, storia, filosofia..) a bambini, ragazzi ed adulti.

Ama stare a contatto con le persone e insegnare le permette di condividere le sue passioni. Crede che lo studio delle lingue sia fondamentale per poter viaggiare e conoscere persone di tutto il mondo, comprendendo la cultura dei luoghi visitati.

Dettagli del laboratorio

Durata del corso: 30 ore divise in 12 lezioni di 2 ore e mezza

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: Nessuna

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 4 – max 20.

Contributo d’iscrizione: € 290,00 + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività.

Spagnolo

• Insegnante madrelingua spagnolo

• Lezioni di gruppo

• Il corso comprende la grammatica spagnola applicata a

situazioni quotidiane attraverso conversazioni, aiutandoci

con documenti audivisivi, video, canzoni, giochi, teatro, film.

Obiettivi generali

I destinatari di questo corso sono studenti che presentano un livello elementare/basilare per quanto riguarda il lessico e la morfosintassi della lingua spagnola.

Gli obbiettivi generali del corso consistono nell'offrire una base della lingua ai suoi livelli principali (fonetico, grammaticale e lessicale), fornire delle conoscenze sulla cultura e la civiltà del mondo ispanico e sviluppare le capacità comunicative degli studenti.

Obiettivi comunicativi

Il corso prevede di sviluppare:

  • la capacità di comprensione orale e scritta di testi di spagnolo standard di uso frequente e con strutture elementari;

  • la capacità di produzione orale: rapporti della vita quotidiana, espressione di gusti e preferenze, richiesta di informazioni, descrizioni e narrazioni al presente e al passato prossimo, espressione dell'obbligo, ecc.;

  • la capacità di produzione scritta: avvisi, descrizione di persone e luoghi, brevi narrazioni di esperienze personali, cartoline, annunci pubblicitari, ecc.

Contenuti grammaticali

  • Fonetica e fonologia:

    • Classificazione delle vocali e delle consonanti.

    • Segni di punteggiatura.

    • La sillaba; dittongo, trittongo, iato.

    • Parole toniche e atone.

    • Tratti prosodici: accento prosodico/ accento ortografico (norme di accentazione: accento diacritico; parole tronche, piane, sdrucciole).

  • Morfologia del sintagma nominale:

    • L'articolo: determinato; indeterminato; omissione  e uso dell'articolo; il neutro "lo".

    • Il sostantivo: genere e numero.

    • L'aggettivo: genere e numero; apocope; ordine e concordanza.

    • Gradi dell'aggettivo.

    • Il sistema pronominale: pronomi personali soggetto e complemento (O.D e O.I).

    • Numerali: ordinali e cardinali.

    • Preposizioni (a, con, de, desde, en, hasta, para, por, según, sin, sobre).

    • Congiunzioni (y/e/ni; o/u).

  • Determinanti e pronomi:

    • dimostrativi

    • possessivi

    • indefiniti

    • interrogativi e esclamativi

    • relativi.

  • Morfologia del sintagma verbale:

    • Tempi verbali:

      • morfosintassi dell'Indicativo presente;

      • costruzioni verbali particolari (gustar, apetecer, encantar);

      • morfosintassi del pretérito perfecto;

      • morfosintassi del pretérito imperfecto;

      • morfosintassi del imperativo affermativo - seconde persone

      • opposizioni ser / estar. Ser: nome, nazionalità, professione, origine, possesso, descrizione fisica, giorni della settimana, ora. Estar: localizzazione fisica nello spazio;

      • opposizioni haber (hay) / estar (está, están) / tener.

    • Forme non personali del verbo: infinitivo; participio; gerundio.

    • Verbi riflessivi (pronome riflessivo + verbo).

    • Perifrasi verbali:

      • perifrasi temporali: estar + gerundio; ir + a + infinitivo;

      • perifrasi modali (tener que + infinitivo; hay que + infinitivo).

Contenuti lessicali

Lessico relativo alla vita quotidiana:

  • i viaggi,

  • la famiglia,

  • lo studio e le esperienze lavorative,

  • le descrizioni fisiche,

  • la casa,

  • la città,

  • i rapporti interpersonali,

  • le sensazioni fisiche e gli stati d'animo,

  • ecc.

Il docente

Andres Torca

Dettagli del laboratorio

Durata del corso: 30 ore divise in 12 lezioni di 2 ore e mezza

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: nessuna

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 5 – max 20

Contributo d’iscrizione: € 290,00 + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività.

Corso di spagnolo per Erasmus

Corso di spagnolo dedicato agli studenti universitari in partenza per l'Erasmus, consente di raggiungere il livello A2 oppure il livello B1 del Quadro Comune Europeo di referenza delle Lingue.

Corso base Erasmus 30 ore

Ideale per imparare lo spagnolo come lingua straniera rivolta alla comunità universitaria. I materiali offerti nel corso prevedono superare il livello A1 e consentono l'accesso al livello A2 del Quadro Comune Europeo di referenza delle Lingue.

Corso base Erasmus 60 ore

Ideale per imparare lo spagnolo come lingua straniera rivolta alla comunità universitaria. I materiali offerti nel corso prevedono superare il livello A2 e consentono l'accesso al livello B1 del Quadro Comune Europeo di referenza delle Lingue.

Programma

Il manuale è composto da dieci unità composta da tre sezioni:

• Testi e pretesti. In questa sezione, testi orali e scritti sono presentati in modo diverso, tipologia che contestualizza i contenuti grammaticali, funzionali e lessicali dell'unità.

• Forme e funzioni. In questa sezione sono presentati a grandi linee I contenuti grammaticali e funzionali d'ogni unità.

• Comunicazione orale / scritta •. Per ogni unità, viene scelto un modello di lavoro orale e scrito che rivede i contenuti precedenti con campioni linguistiche legate all'esperienza degli studenti Erasmus.

• Coniugazione. Questa sezione presenta le forme regolari e irregolari dei tempi verbali che vedremmo in ogni unità.

• Altre attività.

-Attività di comprensione della lettura;

-Attività per lo sviluppo della concorrenza lessicale;

-Attività di praticare meccanismi discorsivi orali o scritte;

Il docente

Andres Torca

Dettagli del corso

Durata del corso: 30 ore divise in 12 lezioni di 2 ore e mezza

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: nessuna

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 5 – max 7

Contributo d’iscrizione: € 290,00 per il corso da 30 h, € 550 per il corso da 60 ore + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività

Corso Base utilizzo programma CAD

Introduzione ad AutoCAD

Menù, comandi e icone

Aprire un file esistente, salvare un file

Creare un file di disegno

Tipi di entità e la barra degli strumenti "Disegna"

Modifica delle entità con i "GRIP"

Organizzare le informazioni con i "LAYER"

Assegnazione di layer, colori e tipi di linea agli oggetti

Modifica degli oggetti, la barra degli strumenti "MODIFICA"

Metodo di selezione degli oggetti, il comando "Selezione rapida"

Aggiungere il testo ai disegni

Creare, modificare, aggiornare aree di tratteggio

La creazione di simboli

La finestra di dialogo "Definizione di un Blocco"

Concetto di attributi e definizione

Scalare e ruotare i blocchi

Ridefinire un blocco

Utilizzare la tecnica "DRAG and DROP"

Quotare un disegno

Usare i riferimenti esterni

Usare i file d'immagine in AutoCAD

Le proprietà degli oggetti, visualizzazione e modifica

Quotare un disegno

La stampa del disegno

Il docente

Alessandto De Donatis

Alessandro De Donatis, laureato in Architettura e specializzato in progettazione e realizzazione di elementi in legno con il Corso di formazione professionale in tecnico di design, produzione, restauro e marketing dell’arredo in legno. Si occupa di progettazione di edilizia in legno e design.

Dettagli del laboratorio

Durata del corso: 30 ore divise in 12 lezioni di 2 ore e mezza

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: nessuna

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 4 – max 10

Contributo d’iscrizione: € 290,00 + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività.

InDesign. Liberi di creare il proprio prodotto editoriale.

Libro, rivista, immagine coordinata: dalla teoria alla pratica.

(30 ore)

I parte

La grafica teorica

- Storia dei mass media. Dalla selce al computer.

- Conoscere e distinguere i caratteri. Accenni storici.

- I colori: i colori in quadricromia, in rgb ed esadecimali.

L’uso dei colori nella grafica, nella stampa digitale e tipografica e nel web. Differenze, vantaggi e svantaggi.

- Libro, rivista, immagine coordinata. Struttura e composizione.

II parte

La grafica pratica: l’uso di InDesign.

- Gli strumenti. Le pagine mastro.

- I menu a discesa.

- Le finestre.

- Creare un biglietto da visita.

- Creare una carta intestata.

- Creare una brochure.

- Creare un libro.

- Creare una rivista.

- Post produzione. Differenze tra stampa digitale, tipografica e prodotti online. Preparazione dell’impaginato per la stampa. Raccolta dati.

Spiegazione del corso

Il corso si divide in due parti. La prima parte, teorica, è un’introduzione al mondo della grafica: l’evoluzione della scrittura fino ai nostri giorni, accenni sulla storia del carattere e l’uso del colore.

Nella seconda parte, saranno illustrati e approfonditi i principali strumenti di InDesign, il programma più usato attualmente nel mondo dell’editoria. Si eseguiranno in sede alcuni prodotti editoriali tra cui un biglietto da visita e una carta intestata per iniziare. A seguire un breve libro ed alcune pagine di una rivista.

Sono previste dispense ed esercitazioni a casa mirate a sviluppare autonomia nella creazione di un prodotto editoriale una volta terminato il corso.

L’ultima parte del corso è dedicata alla postproduzione che prevede la preparazione dell’impaginato per la stampa.

La docente

Lucilla Rosati

Dettagli del corso

Durata del corso: 30 ore divise in 12 lezioni di 2 ore e mezza

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: computer portatile

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 5 – max 10.

Contributo d’iscrizione: € 290,00 + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività.

InDesign. Corso Base

(20 ore)

- Gli strumenti

- Gestione il testo: caratteri, paragrafi e stili.

- Gestire le pagine mastro. Collegamenti ipertestuali. Numerazione delle pagine.

- Gli oggetti. Trasformazione e stili.

- Gestione delle immagni e dei vettoriali

- Le tabelle.

- Guide e visualizzazioni.

- Le finestre:

- colori, campioni e sfumature

- collegamenti

- effetti

- informazioni

- Livelli

- Produrre pdf, eps e tiff.

- La raccolta dati

- Verifica errore

Spiegazione del corso

Il corso è adatto a tutti coloro che vogliono imparare a usare il programma Adobe InDesign con conoscenze più o meno approfondite nell’ambito grafico editoriale. Lo scopo del corso è di permettere ai partecipanti di usare il programma per produrre prodotti editoriali in modo autonomo. Sono previste esercitazioni durante le ore del corso.

La docente

Lucilla Rosati

Dettagli del corso

Durata del corso: 20 ore divise in 8 lezioni di 2 ore e mezza

Giorni e orario: da definire in accordo con i partecipanti.

Luogo: AltraMente . Scuola per tutti, Via Castruccio Castracane 28a – 00176 Roma.

Requisiti di accesso: Nessuno.

Attrezzatura richiesta: computer portatile

Numero minimo e massimo di partecipanti: min 5 – max 10.

Contributo d’iscrizione: € 190,00 + € 5,00 per tessera annuale nuovi soci valida per tutte le attività.

endfaq