Notice
Pezzettini. Festa della Lettura a Torpignattara (edizione 2018) PDF Stampa
Lunedì 15 Gennaio 2018 12:09

Il Programma di Pezzettini 2018. Clicca per ingrandire"Pezzettini. Festa della Lettura a Torpignattara" si svolge dal 22 al 27 gennaio 2018 a Roma in collaborazione con gli Istituti Comprensivi Via Laparelli e Alberto Manzi, il Liceo I. Kant a Torpignattara/Pigneto.

Giunto quest'anno alla 4° edizione, è un evento culturale gratuito dedicato alla promozione del libro e della lettura.
In questo momento storico ci sentiamo troppo soli e sole - tanti pezzettini - ma se troviamo una sintonia maggiore e un modo di comunicare di più tra noi possiamo accrescere la coesione sociale e sentirci meglio.
L'associazione che da 4 anni promuove questo evento si chiama AltraMente - scuola per tutti ed è animata dall'idea che la lettura possa favorire percorsi di coesione e socializzazione.
Perché leggere possa essere anche un piacere abbiamo ideato la Festa come momento di incontro con autori e autrici, case editrici, voci narranti e un concorso di scrittura per i giovani studenti e le giovani studentesse di ogni ordine di scuola.
Anche per la quarta edizione è stata coinvolta una realtà fuori dal V Municipio per un "corollario" alla festa che si chiama Pezzettini OFF.

Con: Francesca Brunetti, Viola Lo Moro, Cristiana Pezzetta, Rossella Gaudenzi, Igiaba Scego, Francesca Di Marzo, Eleonora Turco, Chiara Lico, Della Passarelli, Luisa Mattia, Barbara Ferraro, Giulia Caminito, Barbara Bonomi Romagnoli, Cristina Magrini, Matteo Capponi, Andrea Cocco, Michele Colucci, Luigio Lorusso, Vinicio Ongini, Rosella Postorino, Marisa Deledda, Andrea Segre, Claudia Ambrosino, Roberto Baldassari, Vauro, Echis - Incroci di suoni, il Brancoro, CEMEA del Mezzogiorno, Muri Sicuri, Tuba Bazar, Il Giardino incartato, La Rocca Fortezza Culturale e... il Mostro dei Libri.

Sotto gli auspici del Centro per il libro e lettura e con il patrocinio gratuito di Regione Lazio, Comune di Roma e Biblioteche di Roma.

Programma

Lunedì 22 gennaio 2018

Scuola primaria E. Toti

Via del Pigneto, 104

Ore 11.00: Francesca Brunetti (“Una ragazza in cima”, Sinnos editrice).
Facilitatrice: Viola Lo Moro (libraria della Libreria Tuba).

La storia vera di Henriette D’Angeville che, a metà Ottocento, fu la prima donna a scalare il monte Bianco, sfidando pregiudizi e stereotipi, e aprendo una nuova via nel modo di vivere la montagna e non solo.

Martedì 23 gennaio 2018

Scuola secondaria di primo grado A. Manzi

Via del Pigneto, 301

Ore 11.00: Cristiana Pezzetta (“Sorelle di carta”, Matilda Editrice).
Facilitatrice: Rossella Gaudenzi (www.viadeiserpenti.it).

Ha quattordici anni Costanza e le passioni e la voglia di libertà che si hanno a quell’età. Sogna di trascorrere l’estate con la sua migliore amica, andare al mare e approfondire il rapporto che sente nasce-re con Luca. Ma anche questa volta sono i genitori a decidere per lei. Suo padre, archeologo, memore di una vecchia promessa, la porterà con sé in Siria, nonostante le notizie dei disordini che cominciano ad arrivare da quel paese. L’impatto con una realtà così diversa, e l’incontro con Aima, sua coetanea, inizialmente non mitigano la rabbia di Costanza. Sembra non possa esserci dialogo, tra loro, perché ognuna nutre dei pregiudizi nei confronti dell’altra. Ma i pregiudizi, si sa, talvolta alimentano la curiosità e allora...

Mercoledì 24 gennaio 2018

Scuola primaria G. Deledda

Via Filarete, 21

Ore 11.00: Igiaba Scego ("Prestami le ali. Storia di Clara la rinoceronte", Rrose Selavy editrice).
Facilitatrice: Francesca Di Marzo (libraia della libreria La Rocca - Fortezza culturale).

La storia di Clara, una rinoceronte indiana, è una storia vera. Il suo padrone l’ha mostrata nelle principali città d’Europa come un fenomeno da baraccone. Igiaba Scego ha aggiunto altre storie, più fantastiche, più ottimistiche, di sentimento e di avventura, ambientate a Venezia durante il Carnevale del 1751. Conosceremo anche un gatto pittore, una bambina ebrea e un bambino africano, che aiuteranno Clara a ritrovare la sua libertà.

Giovedì 25 gennaio 2018

Scuola secondaria di primo grado Beccadelli

Via A. Beccadelli

Ore 11.00: Chiara Lico (“Il rischio”, Sinnos editrice).
Facilitatrice: Della Passarelli (direttrice editoriale Sinnos).

C'è un posto nella periferia di una grande città, lì dove vivono ragazzi a rischio, perché preda della criminalità organizzata, in cui si insegnano le arti circensi. E' un modo per sfidare la delinquenza con attrattive tutte diverse. E' qui che nasce una storia d'amore tra i due moderni Romeo e Giulietta: un ragazzo e una ragazza dal destino segnato, ma che forse sapranno riscattarsi, trovare strade nuove, provando a mantenere un equilibrio sempre più difficile e sfidando, con la testa e con il cuore, un grande rischio.

Venerdì 26 gennaio 2018

Scuola secondaria di primo grado Laparelli

Via F. Laparelli, 60

Ore 11.00: Luisa Mattia (“Cosa saremo poi”, Lapis editrice).
Facilitatrice: Barbara Ferraro (libraia Libreria Il Giardino incartato).

Tutto è già accaduto. Lavinia, quattordici anni, ha tentato il suicidio. Perché? Falco, il più spavaldo tra i ragazzi, lo sa bene: lui e alcuni altri, da mesi, hanno fatto di Lavinia l'oggetto di scherno e insulti sui social. Si sono divertiti. Non lei che, lentamente, ostinatamente, ricompone la memoria di ciò che è successo. È un processo lungo e sofferto. La disperazione che l'ha così pesantemente segnata è difficile da sconfiggere. Far conto su se stessa non basta, troverà nuova forza grazie a un'attrice, una commedia di Shakespeare e a un ragazzo di cui innamorarsi con fiducia e allegria.

Sabato 27 gennaio 2018

Spazio Altramente

Via Francesco Laparelli, 60

Ore 10.00: Gli studenti e le studentesse del Liceo Kant incontrano Giulia Caminito, autrice di "La grande A" (Giunti editore).
Facilitatrice: Barbara Bonomi Romagnoli (giornalista).

Italiani in terra d'Africa: esotismo, borghesi e avventurieri. Un mondo sconosciuto, un romanzo sorprendente. Giada è una bambina considerata da tutti perennemente manchevole, troppo minuta, "una raganella", che vive malvolentieri a casa degli zii in provincia di Milano. Da che sua madre se n'è andata per trafficare con camion, alcolici e bar nelle colonie italiane in terra d'Africa, Giada non pensa ad altro che a raggiungerla in quella che lei chiama "la Grande A", una terra che immagina piena di meraviglie e di promesse. Ma una volta giunta ad Assab, una cittadina avvolta nell'arsura e nell'aria salmastra, la vita sembra ruotare solo intorno al piccolo bar che Adi gestisce fino a notte fonda, dove Giada fa molte nuove conoscenze: da Hamed, il garzone che non sa scrivere, a Orlando, il compagno della madre animato dalla retorica fascista vecchio stampo; dalla gazzella Checco, che vive in casa come un animale domestico, a Giacomo Colgada, un giovane italiano farfallone che sembra la copia di un attore del cinema. Ed è proprio con lui che inizia la vera storia di Giada: il matrimonio imposto da Adi, le insidie di suocera e nuora, la fortuna economica, il boom del Circolo Juventus di Addis Abeba, gli incredibili viaggi con la jeep nel deserto, i dolorosi chiaroscuri di Giacomo che obbligano Giada al continuo raffronto con una donna dura e intraprendente come sua madre.

Ore 11.30: Raccontare con la radio: il progetto "Aspi Radio: monitorare media, diffondere diversità" di Echis - Incroci di suoni, con Cristina Magrini, Matteo Capponi e Andrea Cocco.

Ore 16.00: Saluto musicale a cura del Brancoro.

Ore 16.30: Presentazione del rapporto annuale sulle migrazioni interne "In cattedra con la valigia" (Donzelli) con Michele Colucci, Luigi Lorusso e Vinicio Ongini.

Ore 17.15: "Book party", il gruppo di lettura di Altramente presenta "La assaggiatrici" (Feltrinelli) di Rosella Postorino. Ne discute con l'autrice Marisa Deledda (bibliotecaria).

Ore 18.00: Incontro con Andrea Segre ("La terra scivola", Marsilio).

Ore 18.30: Premiazione del 4° concorso di scrittura per giovani scrittori e scrittrici "Pezzettini": lettura dei componimenti vincitori e consegna della valigia del Mostro dei Libri con Claudia Ambrosino e Roberto Baldassari (attore).

PEZZETTINI KIDS

Domenica 4 febbraio 2018

Casa delle Arti e del Gioco CEMEA del Mezzogiorno

Via Policastro, 34

Ore 10:15: Nell'ambito della manifestazione Muri Sicuri fa capolino Il Mostro dei Libri, con le sue letture ad alta voce per bimbi e bimbe.

PEZZETTINI OFF

Febbraio 2018 (data da confermare)

Istituto penale per minorenni Casal del Marmo

Via G. Barellai, 140

Incontro con Vauro (scrittore e disegnatore) e premiazione della categoria "Pezzettini OFF" del concorso di scrittura.
Grazie alla collaborazione con l'associazione Fuoririga.


Tutti gli eventi sono ad INGRESSO LIBERO e GRATUITO.

 

Materiali

Volantino

Pezzettini 2018. Clicca per ingrandirePezzettini 2018. Clicca per ingrandire

Contatti

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Pagina facebook: https://www.facebook.com/pezzettini

Come arrivare

Spazio Altramente (guarda dove siamo):

  1. Trenino Roma-Giardinetti (fermata Filarete o Torpignattara).
  2. Autobus 105, fermata Sanmicheli o Filarete.

Istituto Comprensivo Via Laparelli:

  • Dalla stazione Termini: trenino Roma-Giardinetti (fermata Filarete), autobus 105.

Istituto A. Manzi:

  • Dalla stazione Termini: autobus 50 + Metro linea C (fermata Malatesta).

Come sostenere Pezzettini

La manifestazione è autofinanziata e tutti/e gli/le ospiti partecipano gratuitamente.

Per sostenere economicamente la manifestazione, anche con un piccolo contributo economico, si può effettuare una donazione usando l'IBAN IT36Q0335901600100000106303 su Banca Prossima, usando la causale "Pezzettini 2018".


 


AltraMente - scuola per tutti • Sede legale: Corso d'Italia, 29 • 00198 Roma

P. IVA: 10582921002 • C.F.: 97550990580 • info@altramente.org

 

Cerca nel sito

Pezzettini. Festa della Lettura a Torpignattara