Notice
Il FMI: sulla Grecia abbiamo sbagliato PDF Stampa
Venerdì 07 Giugno 2013 09:08

Redazione - Il Fondo Monetario Internazionale ha presentato ieri un interessante rapporto ufficiale di valutazione storico-economica degli interventi della troika nei confronti della Grecia, soprattutto per quanto riguarda i primi interventi macroeconomici del 2010 (che poi sono quelli che hanno condizionato gli interventi successivi, anche nei confronti di altri paesi), che "massacra" in termini politici ed economici quanto è stato fatto.

Per farla breve, l'FMI ammette tutta una serie di gravi errori econometrici e di valutazione delle reali prospettive "macro" che hanno comportato la "distruzione scientifica" del tessuto economico e sociale greco, dice apertamente che le esigenze politiche europee (leggasi Germania) hanno prevalso su qualsiasi altra considerazione di buon senso, che il funzionamento della troika era "inusuale" e sottoposto a valutazioni che nulla avevano a che fare con la situazione della Grecia, eccetera eccetera.

Ne vien fuori quello che sapevano già (ma è interessante che sia l'FMI a dirlo...), ovvero che i programmi di aggiustamento strutturale avevano poco a che fare con un'analisi corretta della situazione, e molto a che fare con considerazioni politiche legate all'imposizione di politiche di austerità per questioni sostanzialmente ideologiche. È l'ammissione del fallimento complessivo dell'approccio-troika, anche se ovviamente poi ci sono dei paragrafi in cui si dice "che non c'era nient'altro da fare". Dovrebbero spiegarlo ai greci ridotti alla fame e alla miseria.

Ecco il testo del FMI

 


Altra Mente scuola per tutti - APS

info@altramente.org • P. IVA: 10582921002 • C.F.: 97550990580

 

Cerca nel sito

Pezzettini. Festa della Lettura a Torpignattara