Notice
AltraMente Scuola per tutti - Europa
Hollande vote Merkel PDF Stampa
Giovedì 04 Luglio 2013 09:52

Le monde - François Hollande est bonne fille. Pendant la campagne présidentielle de 2012, le candidat socialiste n'avait pas obtenu d'être reçu à Berlin par Angela Merkel. Et voici qu'il se rend, ce mercredi 3 juillet, dans la capitale allemande pour participer à un meeting électoral de la chancelière allemande. Bien sûr, la réunion a été déguisée en rencontre européenne. Il s'agit d'un sommet à la chancellerie sur l'emploi, en présence du président du Conseil européen, Herman Van Rompuy, celui de la Commission, José Manuel Barroso, et d'une vingtaine de chefs de gouvernement européens.

 
Conclusioni formali del Consiglio Europeo sulle parti "occupazione giovanile" e "crescita" PDF Stampa
Venerdì 28 Giugno 2013 10:45

Roberto Musacchio - Pubblichiamo il testo delle conclusioni del Consiglio Europeo, dedicate alla disoccupazione giovanile. Sarà che questo è anno elettorale, a cominciare da quando il 22 settembre si voterà per il Parlamento in Germania e poi dal 22 al 25 maggio per quello Europeo, ma la "governance europea" vuole mostrarsi occupata a trattare le situazioni più esplosive, come quella della disoccupazione giovanile. Da portare sotto il 25%, dice il documento approvato.

 
Manuale di diritto europeo su asilo, frontiere e immigrazione PDF Stampa
Mercoledì 26 Giugno 2013 11:34

Osservatorio Inca - La Corte europea dei diritti dell’uomo e l’Agenzia per i diritti fondamentali dell'Unione europea (Fra) hanno pubblicato il Manuale di diritto europeo su asilo, frontiere e immigrazione, prima guida completa in materia. Il manuale, presentato l'11 giugno 2013, è basato sull’esperienza del primo progetto comune realizzato dalle due istituzioni, che nel 2011 ha portato alla pubblicazione del Manuale di diritto europeo sulla non discriminazione. Il manuale tiene conto sia della giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo, sia di quella della Corte di giustizia dell’Unione europea.

 
Figli di troika - Bruno Amoroso PDF Stampa
Lunedì 24 Giugno 2013 09:47

Roberto Musacchio"Tuttavia questi fattori endogeni non sono di per se' le cause maggiori della situazione attuale (quella europea ndr), ma effetti collaterali di una scelta strategica di modello sviluppo economico e sociale che risale alla fine degli anni Sessanta del Novecento. Una scelta che, al monito sui "limiti dello sviluppo", segnalato da più parti e dal Club di Roma in particolare (1972), ha trasformato un modello di economia e di società basato su un capitalismo espansivo e fordista - forti investimenti diretti esteri per la conquista graduale di nuovi mercati e produzione di massa per consumo di massa - in un modello di crescita intensivo e introverso.

 
“Giovani senza lavoro? Ci vuole il sistema dell’istruzione tedesco” PDF Stampa
Giovedì 13 Giugno 2013 14:09

Paola Giaculli, Berlino - Il governo tedesco vuole far scuola non solo in fatto di disciplina finanziaria, ma anche nell’istruzione. Il motivo che sottende a questi pesanti tentativi di condizionamento è quello economico: se l’economia tedesca funziona, dipende dal nostro sistema di istruzione, dice la ministra del Lavoro tedesca Ursula Von der Leyen in un’intervista al Corsera (11 giugno).

 
Petizione - Non spegnete la tv greca PDF Stampa
Giovedì 13 Giugno 2013 11:43

Il premier greco Samaras ha annunciato una drastica riduzione della tv pubblica greca. La polizia con un atto che non ha precedenti in Europa ha spento i ripetitori. Migliaia di persone stanno già protestando contro questa nuova versione del bavaglio. Le emittenti private hanno aderito allo sciopero dei lavoratori della tv pubblica. Le istituzioni europee che hanno imposto alla Grecia un durissimo piano per il rientro nei parlamentari economici e finanziari, non possono ora assistere in silenzio alla ulteriore riduzione dei diritti sociali e di libertà, e alla palese violazione dei trattati e delle direttive in materia di libertà di informazione e di salvaguardia del ruolo e delle fusione dei servizi pubblici. Per queste ragioni chiediamo al Parlamento europeo di far sentire, ora e subito, la sua voce e di invitare il governo greco a recedere dalla sua decisione, di disporre la immediata accensione dei ripetitori, e, in caso contrario, di procedere alla relativa  apertura della procedura di infrazione.

il link alla petizione su change.org

 
Dopo la tre giorni di Atene, il report e le prime sintetiche osservazioni. PDF Stampa
Mercoledì 12 Giugno 2013 12:30

Nicoletta Pirotta - Report delle assemblee di “Altersummit” di Atene a cui abbiamo partecipato anche a nome della lista italiana "donne nella crisi"

l’ALTERSUMMIT (Atene 7/8 giugno 2013, www.altersummit.it) a differenza degli incontri del FORUM SOCIALE, con il quale condivide la dimensione internazionale, si è strutturato sulla logica della convergenza.

 
Il FMI: sulla Grecia abbiamo sbagliato PDF Stampa
Venerdì 07 Giugno 2013 09:08

Redazione - Il Fondo Monetario Internazionale ha presentato ieri un interessante rapporto ufficiale di valutazione storico-economica degli interventi della troika nei confronti della Grecia, soprattutto per quanto riguarda i primi interventi macroeconomici del 2010 (che poi sono quelli che hanno condizionato gli interventi successivi, anche nei confronti di altri paesi), che "massacra" in termini politici ed economici quanto è stato fatto.

 
Verso un Manifesto dei popoli - Atene 7-8 giugno PDF Stampa
Lunedì 03 Giugno 2013 01:00

On June 7th and 8th, we invite all European movements and organizations to the Alter Summit in Athens.

This event will be organized with the Greek social movement with the support of civil society organizations, trade unions, NGOs, political and cultural personalities from all around Europe.

SCARICA IL DOCUMENTO PER UN'ALTERNATIVA MEDITERRANEA ELABORATO A TUNISI, CHE VERRA' RIPORTATO AD ATENE IL 7 E 8 GIUGNO

 
Commissione Europea: raccomandazioni macroeconomiche 2013 PDF Stampa
Mercoledì 29 Maggio 2013 16:41

Redazione - La Commissione Europea ha presentato poco fa il suo pacchetto di "raccomandazioni macroeconomiche 2013" per i vari Paesi UE, tra cui l'Italia. Per quanto riguarda il nostro Paese, e come già largamente anticipato dalla stampa in questi giorni, la Commissione propone la chiusura definitiva della "procedura per disavanzo eccessivo", accompagnata da alcune raccomandazioni politico-economiche le cui grandi linee sono già state presentate dalla stampa. Potete scaricare:

1) il testo integrale in italiano (5 pagine) relativa alla chiusura della procedura per disavanzo eccessivo

2) il testo integrale in italiano (8 pagine) delle raccomandazioni che accompagnano il punto

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 9 di 44


Altra Mente scuola per tutti - APS

info@altramente.org • P. IVA: 10582921002 • C.F.: 97550990580

 

Cerca nel sito

Pezzettini. Festa della Lettura a Torpignattara