Notice
AltraMente Scuola per tutti - Europa
Bruxelles lance une procédure inédite contre l'Allemagne PDF Stampa
Giovedì 14 Novembre 2013 09:37

Le Monde - Pour l'Allemagne, c'est une grande première ; pour la France, presque une habitude. Les deux principales puissances de la zone euro ont été invitées par la Commission européenne, mercredi 13 novembre, àmettre un peu d'ordre dans leurs économies.

José Manuel Barroso, le président de la Commission, et son équipe ont ouvert uneenquête approfondie sur les excédents des comptes courants engrangés par l'Allemagne. Une perspective longtemps rejetée bec et ongles par la chancelière Angela Merkel. Quant à la France de François Hollande, elle doit, d'après Bruxelles, accélérer encore ses efforts de réforme pour redresser la compétitivité de son économie.

 
Le SPD fait un pas vers… la gauche radicale PDF Stampa
Mercoledì 13 Novembre 2013 12:39

Le monde - Un parti peut-il négocier à la fois avec l'Union chrétienne-démocrate (CDU) et se rapprocher de Die Linke, la formation de la gauche radicale ? Oui, et le Parti social-démocrate (SPD) le prouve. Alors que les dirigeants du parti sont en train de négocier un contrat pour former une grande coalition avec la CDU d'Angela Merkel et l'Union chrétienne-sociale (CSU) bavaroise, le SPD envoie simultanément un signal à Die Linke.

 
Approfondimento: Elezioni Europee 2014 PDF Stampa
Mercoledì 13 Novembre 2013 11:29

PE 2014: les verts européens lancent leurs 'primaires' (13 novembre 2013)

Bruxelles, 12/11/2013 (Agence Europe) - Le parti des Verts européens a lancé, le 10 novembre, ses 'primaires' pour désigner son candidat au poste de président de la Commission européenne. Quatre candidats ont déjà manifesté leur intérêt: le Français José Bové, l'Allemande et vice-président du groupe Verts/ALE au Parlement, Rebecca Harms, l'Italienne Monica Frassoni et l'Allemande Ska Keller. Concrètement, tous les citoyens européens de plus de 16 ans et soutenant les valeurs des Verts européens pourront se prononcer « online » sur leur candidat idéal lors d'une consultation ouverte jusqu'au 28 janvier 2014.

 
Le dilemme du président PDF Stampa
Lunedì 11 Novembre 2013 10:29

Françoise Fressoz, le monde- Il existe toute sortes sortes de procédés, plus ou moins efficaces, pour favoriser le rebond d'un président de la République en perdition dans les sondages : le remaniement gouvernemental, le changement de premier ministre, voire la dissolution de l'Assemblée nationale, mais à ses risques et périls. Tout cela pourtant risque de ne pas servir à grand-chose si n'est pas clarifié au préalable le positionnement personnel de celui qui dirige le pays face à l'une des plus grandes crises économiques que le pays ait vécues.

 
Se la troika fa “mea culpa” sulla crisi… PDF Stampa
Lunedì 11 Novembre 2013 10:12

Monica Di SistoLa troika ha fatto più danni che altro. Soprattutto in Grecia. Qualcuno si dovrà assumere la responsabilità dei tentativi falliti e dell’insoddisfazione diffusa che ha causato nella crisi”. A chiedere conto al braccio armato sforbiciatore dell’Unione Europea non è un pericoloso demagogo, ma Martin Schulz, presidente del suo Parlamento, che in un articolo pubblicato sul quotidiano greco To Vima domenica scorsa ha pubblicamente chiesto conto ai tecnici impositori dell’Austerity del disastro e delle nuove sollevazioni causate in grecia dai loro tagli indiscriminati.

 
La sfida di Tsipras PDF Stampa
Venerdì 08 Novembre 2013 10:36

Roberto MusacchioE' stato il primo a scendere in campo in vista delle elezioni Europee di maggio prossimo che vedranno per la prima volta l'indicazione dei candidati a ricoprire la carica di Presidente della Commissione Europea. Lui è Alexis Tsipras, il giovane leader di Syriza, il partito della sinistra greca, simbolo e guida della lotta contro l'austerità. I presidenti dei partiti che danno vita al partito della sinistra europea, nei giorni scorsi da Madrid, hanno formalizzato la proposta della sua candidatura. Che verra' definitivamente varata al quarto congresso del partito europeo, sempre a Madrid, dal 13 al 15 dicembre prossimi.

 
Europa, l'ufficio lettere smarrite PDF Stampa
Giovedì 07 Novembre 2013 11:46

Barbara Spinelli - Sono d'accordo con l'auspicio espresso domenica da Eugenio Scalfari: che l'Europa federale nasca, e la moneta unica si salvi. In caso contrario avremo, al posto dell'Unione, tanti staterelli senza lode ma non senza infamia, non amici ma più che mai vassalli della potenza Usa. Torneremo alla casella di partenza: vinti dai nostri nazionalismi come nelle guerre mondiali del '900.

 
Alexis Tsipras (Syriza): l’Europa è in guerra PDF Stampa
Lunedì 04 Novembre 2013 12:16

Redazione - Pubblichiamo alcuni estratti dal discorso di Alexis Tsipras al comitato centrale di Syriza del 20 ottobre 2013

“Compagni,

mentre il movimento progredisce, all’interno della aggrovigliata matassa di scontri politici e conflitti sociali, all’interno delle vittorie e sconfitte della lotta di classe e della sua influenza sulla realtà materiale e sulla mentalità delle persone, dobbiamo sempre discernere e individuare il punto decisivo, il punto chiave che ci aiuti a capire come procedono le cose, in modo da poter intervenire in modo decisivo.

 
Risoluzione del Parlamento Europeo dopo la tragedia di Lampedusa PDF Stampa
Giovedì 24 Ottobre 2013 08:58

Redazione - Il Parlamento Europeo fa un passo avanti e in una risoluzione dopo la tragedia di Lampedusa chiede di rivedere la Bossi-Fini, di riconoscere l'obbligo di soccorso in mare e affermando che la migrazione legale e' preferibile alla clandestina. Sarebbe il caso di farne altri indispensabili. Cancellare la direttiva della vergogna, quella dei rimpatri forzati e dei Cie, e Frontex. Riconoscere il diritto, previsto dall'Onu, alla mobilita' per ricerca di lavoro e all'asilo. Avere un permesso di soggiorno per la ricerca di lavoro.

Leggi la risoluzione

 
Irlanda: Il prezzo dell’austerità PDF Stampa
Lunedì 21 Ottobre 2013 10:20

Michael Burke - Nonostante le promesse del governo le sofferenze dell'economia irlandese non sono ancora finite. E negli altri paesi oggetto di bailout le prospettive sono ancora peggiori. Ancora una volta l’Irlanda è considerata l’allieva modello della scuola di austerità in Europa, con il primo ministro Enda Kenny che sostiene che il suo governo sta per uscire dal programma di bailout stabilito dalla troika Ue-Bce-Fmi. E afferma che l’era dell’austerità volge al termine. Entrambe queste affermazioni sono chiaramente opinabili, ma di fatto gettano luce su alcuni importanti aspetti dell’attuale situazione in Europa.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 6 di 44


Altra Mente scuola per tutti - APS

info@altramente.org • P. IVA: 10582921002 • C.F.: 97550990580

 

Cerca nel sito

Pezzettini. Festa della Lettura a Torpignattara